Scarti agricoli e rifiuti per biometano avanzato

 

Biometano avanzato rid

18 settembre 2018, 0re 9:30-13:00

Caltanissetta, Aula Magna,

Consorzio Universitario Caltanissetta

Corso Vittorio Emanuele II, 92

 

Le nuove Procedure Applicative del GSE, relative al DM 2 marzo 2018 sul biometano e sui biocarburanti aprono importanti opportunità per lo sviluppo di questa filiera, in modo particolare, a vantaggio del Sud. Infatti, nelle regioni meridionali la disponibilità di biomasse agricole di scarto, da un lato, e di una quota crescente di organico da raccolta differenziata valorizzabile localmente, è il presupposto per lo sviluppo di nuovi progetti per il biometano, sia agricolo, che da rifiuti. Le Procedure Applicative hanno infatti chiarito che sottoprodotti come le sanse esauste, il pastazzo di agrumi o le buccette di pomodoro, possono essere utilizzate in impianti agricoli per produrre biometano avanzato.
Agroenergia sta organizzando una serie di incontri con tutti i partecipanti della filiera agroenergetica, per affrontare i principali segmenti di questo complesso mercato, dalle fonti di alimentazione, alle tecnologie di produzione, fino agli sbocchi del biometano prodotto nelle reti e nella distribuzione di gas per autotrazione.

 

Per il pernottamento a Caltanissetta è convenzionato:

 

Hotel Plaza,

via Berengario Gaetani 5

93100 Caltanissetta CL

 

 

PER VISUALIZZARE IL PROGRAMMA, CLICCARE QUI

 

PER ISCRIVERSI, CLICCARE QUI