Webinar - Il progetto di norma UNI 1601755/2018 per la misurazione del BMP

 

Prove BMP

 

Webinar (corso on line) 

mercoledì 14 febbraio 2018, ore 15:00-17:00

 

 Docente: ing. Mario A. Rosato

 

Obiettivo 

Il progetto di norma UNI1601755/2018, per la misurazione del potenziale metanigeno (BMP) delle biomasse, permette di valutare in modo oggettivo e replicabile la quantità di biometano che è possibile ottenere nella digestione anaerobica di un qualunque substrato. Essa fornisce un protocollo comune di valutazione per dirimere qualunque contestazione.

 

La misurazione del potere metanigeno è indispensabile per:

  • progettare, costruire e collaudare impianti di biogas
  • gestire impianti, verificando l’efficienza della degradazione oppure verificandone l’efficacia dei pretrattamenti realizzati sui substrati (triturazione, trattamento termico, trattamento enzimatico, ecc.)
  • commercializzare o acquistare sottoprodotti e altre matrici organiche

 

Il corso esaminerà tutti gli aspetti tecnici della norma e le sue differenze rispetto a standard già esistenti e pratiche di laboratorio.

Destinatari

Progettisti, ricercatori, biologi e gestori di impianti di biogas, produttori e distributori di biomasse, studenti e professionisti agricoli

Contenuti del webinar 

  1. Perché è necessaria una norma specifica sulla misurazione del BMP per la progettazione e conduzione degli impianti di biogas a scopo energetico?
  2. Perché le norme preesistenti per il trattamento dei rifiuti, non sono applicabili alla determinazione del BMP delle biomasse?
  3. Perché l'UNI non ha adottato né la VDI4630/2006 (revisione 2014) e né il protocollo IWA 2016
  4. Differenze concettuali fra gli approcci UNI e VDI
  5. Precisione vs. accuratezza: punti deboli della VDI e miglioramenti introdotti nella UNI
    • Variabilità della prova interlaboratorio realizzata con il prortocollo VDI
    • Esempio di prova inaccurata ma "a norma VDI" pubblicata nella letteratura
  6. La norma UNI in nuce: una procedura più snella per una maggiore accuratezza con minor costo.
    • Metodi Barometrico e Volumetrico: due scuole di pensiero armonizzate
    • Metodi e strumentazione obsoleti o inaffidabili, banditi dalla norma
    • Alcuni preconcetti della “letteratura” depurati nella norma UNI rispetto alle disposizioni di VDI e IWA. Esempi pratici
  7. Estensioni del test BMP escluse dagli scopi della norma UNI

Mario Rosato

 

Mario Rosato

 

Esperto nella biologia e nella misurazione del biogas, Mario Rosato ha realizzato molti corsi su queste materie, molto,apprezzati dai partecipanti. Ha partecipato attivamente al gruppo di lavoro del,CTI (Comitato Termotecnico Italiano), che ha stilato questa norma UNI. 

 

 

Il seminario ha un costo di partecipazione di 80€, IVA inclusa

(al termine della procedura di iscrizione sarà anche possibile pagare tramite Paypal)

Il webinar ha posti limitati. Nelle conferme di iscrizione sarà data priorità all'ordine di iscrizione con pagamento avvenuto.  

In prossimità della data, gli iscritti riceveranno il link per l'accesso.

 

Area Riservata

Collaboriamo con

Collaborazioni